Arte Russa & Acquarelli Inglesi

Galleria Carlo Maria Biagiarelli | Roma

Storia di una passione di successo

Icone Russe & Acquarelli Inglesi

È il 1983, Carlo Maria Biagiarelli, ingegnere elettronico, mosso da una forte passione per l’arte antiquaria, abbandona la professione che esercita con successo e decide di aprire una gallaria d’arte nel cuore di Roma. Palazzo Capranica, sito storico della Roma medievale, è la sede prestigiosa scelta per ospitare l’ambizioso progetto.

Nel centro storico romano, sotto le volte del quattrocento, la concorrenza delle attività antiquarie è vivace. Carlo Maria è determinato a raggiungere una posizione di assoluto rilievo, vuole che la sua galleria diventi un punto di riferimento assoluto nel panorama nazionale. Il giovane antiquario, sceglie l’arte Russa nelle sue diverse declinazioni per rendere unica e immediatamente riconoscibile la  sua collezione.

Icone Russe, dipinti, porcellane, tabacchiere e scatole laccate affollano un ambiente spazioso distinto ed elegante.

L’attività della galleria cresce con successo, un percorso segnato da numero mostre, tutte documentate da catalogo. La collezione abbraccia nuove espressioni artistiche, raffinati acquarelli ottocenteschi d’oltremanica e rari tappeti della manifattura caucasica si integrano con la tradizione russa.

Oggi Carlo Maria vanta una galleria antiquaria storica, un riferimento nel settore per acquisti, stime e restauri. In trent’anni di sapiente gestione il percorso di un antiquario di passione e successo ha trasformato la galleria Carlo Maria Biagiarelli in un cenacolo culturale ricco di proposte originali e di pregio assoluto.